U.N.L.A. - Centro di Cultura per l'Educazione Permanente  -  SS 106 Palazzo Comunità Montana "Aspromonte Orientale"   -    Bovalino (RC)

Unione Nazionale per la Lotta contro l'Analfabetismo

u.n.l.a. Bovalino

  

www.unla.it

 

   HomeNewContatti   Riconoscimenti   Dicono di noi 

 

CENTRO DI CULTURA PER L’EDUCAZIONE  PERMANENTE BOVALINO (RC)

BANDO
per la selezione di N. 6 volontari da impiegare nel progetto di servizio civile:
LE NOSTRE RADICI
presentato dall’U.N.L.A. -Centro di Cultura per l’Educazione Permanente di BOVALINO (RC)

È indetto un bando per la selezione di 6 volontari da avviare al servizio nell’anno 2006 nel progetto di servizio civile a BOVALINO presentato dall’Ente Morale UNLA di Bovalino (RC) attraverso l’Ente capofila ASSOD di Ispica (Ragusa).
La durata del servizio è di dodici mesi.
Il periodo di servizio civile prestato è riconosciuto ai fini del diritto e della determinazione dell’assicurazione generale obbligatoria per l’invalidità, la vecchiaia e i superstiti.
Ai volontari in servizio civile vengono corrisposti 433, 80 euro mensili.
Le informazioni concernenti il progetto approvato, le attività nelle quali i volontari saranno impiegati, gli eventuali particolari requisiti richiesti, i servizi offerti dagli enti, le condizioni di espletamento del servizio, nonché gli aspetti organizzativi e gestionali, possono essere richieste presso gli enti titolari dei progetti medesimi dalle ore 9,00 alle ore 12,30 e dalle ore 16,00 alle ore 19,00 di tutti i giorni feriali o consultati sui rispettivi siti internet.
                                               Requisiti e condizioni di ammissione
Ad eccezione degli appartenenti ai corpi militari o alle forze di polizia, possono partecipare alla selezione i cittadini italiani, senza distinzione di sesso che, alla data di presentazione della domanda, abbiano compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno di età, in possesso dei seguenti requisiti:
1) essere cittadini italiani; 2) non essere stati condannati con sentenza di primo grado per delitti non colposi commessi mediante violenza contro persone o per delitti riguardanti l’appartenenza a gruppi eversivi o di criminalità organizzata; 3) essere in possesso di idoneità fisica, certificata dagli organi del servizio sanitario nazionale, con riferimento allo specifico settore d’impiego per cui si intende concorrere.
I requisiti di partecipazione devono essere posseduti alla data di scadenza del termine di presentazione delle domande e, ad eccezione del limite di età, mantenuti sino al termine del servizio.
Non possono presentare domanda i giovani che:
a) già prestano o abbiano prestato servizio civile in qualità di volontari ai sensi della legge n. 64 del 2001, ovvero che abbiano interrotto il servizio prima della scadenza prevista;
b) abbiano in corso con l’ente che realizza il progetto rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita a qualunque titolo, ovvero che abbiano avuto tali rapporti nell’anno precedente di durata superiore a tre mesi.
                                                            Presentazione delle domande
La domanda di partecipazione indirizzata direttamente all’ente che realizza il progetto prescelto deve pervenire allo stesso entro le ore 14,00 del 23 giugno 2006. Le domande pervenute oltre il termine stabilito non saranno prese in considerazione. La tempestività delle domande è accertata dall’ente che realizza il progetto.
La domanda deve essere:
- redatta in carta semplice, secondo il modello in “Allegato 2”, attenendosi scrupolosamente alle istruzioni riportate in calce al modello stesso. Copia del modello può essere scaricata dal sito internet dell’Ufficio www.serviziocivile.it sezione modulistica, oppure ritirata presso l’UNLA di Bovalino;
- firmata per esteso dal richiedente, con firma da apporre necessariamente in forma autografa,
accompagnata da fotocopia di valido documento di identità personale, per la quale non è richiesta autenticazione;
- corredata dalla scheda di cui all’”Allegato 3”, contenente i dati relativi ai titoli.
Il previsto certificato medico di idoneità fisica, rilasciato dagli organi del servizio sanitario nazionale, dovrà essere prodotto successivamente dai soli candidati utilmente collocati nelle graduatorie.
Non è possibile presentare domanda per più di un progetto, a pena di esclusione dalla partecipazione a tutti i progetti cui si riferisce il presente bando.
PER ULTERIORI INFORMAZIONI RIVOLGERSI
U.N.L.A. CENTRO DI CULTURA PER L’EDUCAZIONE PERMANENTE - AREA DELLE ASSOCIAZIONI - PIAZZA MERCATO 89034 BOVALINO TEL/FAX . 0964 66605 e-mail: info@unlabovalino.org; ovvero visitando i siti: www.unlabovalino.org; www.ilpaese.info; Segreteria aperta dalle ore 9.00 alle ore 12.00 e dalle ore 16,30 alle ore 19.00
AS.SO.D. Onlus - Via Ceconato, 2 - 97014 - Ispica (RG) Tel/fax 0932 704761 - e-mail assodsc@email.it

IL RESPONSABILE NAZIONALE DELL’ASSOD                              IL DIRIGENTE DELL'UNLA
Dott. Paolo Santoro                                                                             Prof. Domenico Agostini


SCHEDA DI APPROFONDIMENTO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

                                         Home    NewContatti Accreditamenti    Dicono di noi